Meglio iPhone 6 o iPhone 6 Plus?

In questo articolo andiamo a porci una delle domande che chiunque voglia acquistare un iPhone si pone prima dell’acquisto: se si sceglie uh iPhone 6 ci si chiede “Megio iPhone 6 o iPhone 6 Plus?”, mentre se si sceglie un iPhone 6S ci si chiede similmente “Meglio iPhone 6S o iPhone 6S Plus?”.

La domanda è lecita perché gli iPhone 6 e gli iPhone 6S sono praticamente dei fratelli ed hanno caratteristiche tecniche praticamente uguali: tuttavia delle differenze, soprattutto in termini di dimensioni, ci sono e andiamo quindi ad analizzarle. Da notare che nell’analisi sarò più preciso su iPhone 6 Plus che su iPhone 6 semplicemente perché… ce l’ho.

Quale dei due si tiene meglio in mano?

Partiamo subito “a bomba” con una domanda da centomila euro: si tiene meglio in mano iPhone 6 Plus o iPhone 6? Sicuramente iPhone 6. Perché potrebbe non sembrare ma l’iPhone 6 Plus è grosso, molto grosso, e nonostante uno schermo più grande significhi maggior visibilità tenere in mano il 6 Plus, specialmente in certi momenti, è un’impresa. E rischia di scivolare.

Usarlo con una mano sola, poi, è impossibile: lasciate perdere reachability, che permette di spostare più in basso lo schermo: è inutilizzabile. Dal punto di vista della maneggevolezza, specie se utilizziamo l’iPhone quando siamo per strada, sicuramente meglio l’iPhone 6.

PS: per spezzare una lancia a favore di iPhone 6 Plus, in tasca c’entra. Ci sta stretto ma c’entra.

Quale dei due è il migliore per visibilità dello schermo?

In questo caso, sicuramente vince l’iPhone 6 Plus. È chiaro, lo schermo da 5,5 pollici è più grande rispetto a quello da 4,7 e si possono vedere più informazioni, che soprattutto si vedono meglio, anche se non siamo chiaramente ai livelli di un iPad.

Per quanto riguarda l’ottimizzazione, però, siamo sullo scarso: iPhone 6 Plus può anche ruotare oltre ad essere usato in verticale, ma la maggior parte delle app poi non ruota e quindi siamo punto e a capo. E anche le funzioni aggiuntive, come le freccette sulla tastiera in orizzontale, sono completamente inutili, non le useremo mai.

Quale dei due ha la fotocamera migliore?

Le fotocamere sono pressoché uguali, perché entrambi i sensori sono da 8 Mpixel, 12 per gli iPhone 6S. La storia del “Ma il Plus ha la stabilizzazione ottica e il 6 solo digitale” non ha il minimo senso, perché la differenza non la vedrete mai.

Gli iPhone, come tutti gli altri smartphone, non sono fotocamere e per quanto le foto possano essere belle rispetto ad altri smartphone non legano le scarpe nemmeno ad una fotocamera digitale compatta. da 60 euro, a sconto. C’è poco da fare. Per cui il mio consiglio è di non focalizzarci proprio sulla fotocamera: se volete scattare foto compratevi appunto una fotocamera vera.

Da questo punto di vista, gli iPhone sono assolutamente identici.

Quale dei due ha la batteria migliore?

Per quanto riguarda invece l’aspetto durata della batteria, l’iPhone 6 Plus vince a pieno titolo nei confronti dell’iPhone 6. La batteria è migliore perché c’è più spazio a disposizione e anche se questo teoricamente servirebbe per alimentare uno schermo di dimensioni maggiori, in realtà ne avanza.

Il che significa che se l’iPhone 6, come i suoi predecessori, arranca per arrivare a fine giornata, l’iPhone 6 Plus non lo fa e io che non lo uso in modo intenso riesco tranquillamente a caricarlo una volta ogni due notti.

Per chi lo usa un po’ più di me, tuttavia, arrivare a fine giornata non sarà un problema.

Quale dei due costa di più?

Se andiamo a guardare il sito Apple o i negozi, vediamo che le versioni Plus costano 100 euro in più delle versioni normali.

Ma il sito Apple non è tutto, e come ho scoperto qualche mese fa per acquistare l’iPhone 6 Plus, il prezzo di questo dispositivo è svalutato molto di più rispetto a quello dell’iPhone 6, con il risultato che nel mercato dell’usato a volte i prezzi del 6 e del 6 Plus con lo stesso taglio di memoria e a parità di condizioni si equivalgono.

Per questo, è conveniente dare almeno un’occhiata ai prezzi anche in questo ambito se siamo interessati all’acquisto, specialmente dei modelli Plus: potremmo avere delle piacevoli sorprese.

Conclusione

Per concludere, bisogna dire che non c’è un dispositivo migliore tra i due, ma che ci sono degli alti e dei bassi in entrambi i modelli: in base all’utilizzo che ognuno di noi ne fa si deve scegliere il modello migliore.

Io ho optato per il 6 Plus, ma io sto praticamente sempre in casa e lo uso da qui: per cui questo è il dispositivo migliore per me. Che potrebbe essere diverso da quello che è migliore per voi.