Akinator, il genio del web che indovina qualunque personaggio tu pensi!

Esiste già da qualche anno, ed è uno dei “giochi” online più incredibili di sempre. Si chiama Akinator, ed è un genio, ma non in senso figurato: è un genio perché ha quell’aspetto, ma soprattutto perché riesce ad indovinare qualsiasi personaggio tu pensi, basta che sia un minimo famoso!

Akinator è, di base, semplicemente un algoritmo, completamente in Italiano, che pone delle domande relative al personaggio che si ha in mente. Bisogna rispondere con serietà (per ovvi motivi), e se lo si fa probabilmente riesce ad indovinare il personaggio a cui si pensa.

Se non avete bisogno di altre informazioni potete trovare qui Akinator online (che è completamente gratis, mentre l’app per iPhone si paga), mentre se vi ho incuriosito potete continuare a leggere e trovare spunti e idee per conoscerlo meglio.

Cosa si può chiedere ad Akinator?

Entrati nel gioco, semplicemente si preme il tasto “Gioca” e si indica la nostra età (per una questione statistica, ma possono giocare anche i minorenni senza alcun limite!). A questo punto, si pensa ad un personaggio vivo, morto, reale o di fantasia.

Prendete quindi in considerazione un pesonaggio noto (un cantante, il protagonista di un cartone animato…) e iniziate a rispondere a più domande possibile. Le prime saranno molto generiche, come “E’ un personaggio reale?” oppure “E’ una donna?”; man mano che si prosegue, queste diventano più specifiche per riuscire a capire specificamente qual è il personaggio.

Dopo una ventina di domande (circa un minuto di gioco, perché per rispondere Si, No o Non lo So a una domanda si impiegano circa cinque secondi), il genio ci proporrà una risposta, che di solito è quella giusta.

Se non fosse quella giusta verrà comunque proposto un personaggio somigliante, ma noi potremo continuare fin quando il genio non troverà la persona che cerchiamo: con l’andare avanti delle domande fornirà tre possibili risposte e, se nessuna delle tre è corretta, ci chiederà di inserire noi il personaggio, se non già presente; da lì le nostre risposte verranno usate per migliorare il database, così che le risposte successive saranno corrette.

E quindi, quali personaggi può indovinare?

Io lo conosco da tanto, ma mi sono divertito un po’ di volte provando diversi personaggi, prima di scrivere questo articolo: da San Tommaso d’Aquino al chimico Dario Bressanini, da Vileplume (un Pokémon, non dei più famosi) al buon cantante Povia (ne ho preso uno di cui tutti si sono dimenticati, si 🙂 ) è riuscito ad indovinarli tutti, anche se magari non tutti al primo colpo. Se invece si prendono personaggi come Papa Francesco, Renato Zero, Silvio Berlusconi, Francesco Totti o Zorro si può stare tranquilli: verranno indovinati nel giro di pochissime domande.

Il tutto, alla fine, diventa una sfida tra noi e il genio, perché il divertimento sta proprio nel vedere se riuscirà ad identificare il prossimo personaggio: si tratta di un sistema davvero incredibile che, se non lo avete mai provato, vi consiglio caldamente di fare.

Non è un gioco nel senso comune del termine, ma se inserite il sito tra i preferiti vi renderete conto che, ogni tanto, andrete proprio a “provare se riesce ad indovinarlo”. E, spessissimo, ci riesce.