Backflipper: salti all’indietro in questo nuovo, divertente gioco!

In questo articolo vogliamo parlare di un gioco, molto carino e divertente, che ci ha colpito e che si può giocare liberamente online sia da computer fisso che da dispositivi mobile.

Si chiama Backflipper, e ci chiede di controllare un personaggio la cui passione è il parkour, ovvero il salto da grattacieli o comunque situazioni molto pericolose. Non solo: oltre a dover saltare da un grattacielo all’altro, questo deve essere fatto all’indietro, con una difficoltà che si rispecchia anche nel gioco stesso. Scopriamo come funziona.

Backflipper: giocalo gratis su Poki!

Backflipper: come funziona

Il funzionamento del gioco è molto semplice.

Il nostro personaggio si trova sulla cima di un grattacielo. Cliccando, o toccando con il dito, inizierà a spiccare un salto all’indietro, e la rotazione permarrà fin quando continueremo a premere. Possiamo anche spostare il mouse o il dito, per fare in modo che il salto sia corto o sia più lungo, ed evitare di cadere.

In questo modo dobbiamo cercare di cadere in piedi, evitando cadute mortali (ad esempio, picchiando la testa sul pavimento) o di cadere già; se riusciamo, nel corso del salto dovremo anche riuscire a prendere le monete che si trovano in aria, e che ci permetteranno di avere accesso agli extra proposti dal gioco.

Per ogni salto possiamo atterrare esclusivamente sul palazzo successivo, dato che solo dopo che un salto sarà stato effettuato con successo potremo passare a quello successivo; così non possiamo saltare dei livelli, ma saremo obbligati a seguire sempre un certo ordine.

Da notare che con il proseguire dei palazzi le cose diventeranno più complesse, e ci può essere bisogno ad esempio di effettuare due giri della morte in rotazione per poter avere successo.

Due caratteristiche ci hanno particolarmente colpito: la prima è l’accuratezza della fisica nelle cadute, che unita ad una bella grafica tridimensionale rende il gioco particolarmente realistico; la seconda è la grande difficoltà che si incontra fin dai primi istanti del gioco, tanto che anche fare il solo primo salto rappresenta una vera e propria sfida per il giocatore. Non è, quindi, un titolo pensato per chi vuole “vincere facile”.

Personaggi e paesaggi extra

Lo scopo del gioco, considerando che i livelli non hanno una vera e propria fine, è quello di raccogliere più monete possibile durante i salti, facendo salti molto precisi.

Le monete potranno poi essere utilizzate per due scopi diversi: uno è l’acquisto dei nuovi paesaggi, l’altro l’acquisto dei nuovi personaggi.

Va detto che nessuna delle due è una semplice soddisfazione estetica, perché entrambe sono migliorie che influiscono direttamente sul gioco: se i livelli, infatti, saranno più o meno complessi da affrontare per saltare da un palazzo ad un’altro, i personaggi hanno oltre che una grafica diversa anche delle caratteristiche fisiche diverse, che influenzano il loro peso e la loro velocità di rotazione. Per giocare al meglio, quindi, è opportuno scegliere il personaggio giusto, quello che ci troviamo meglio a controllare.

Questo incentivo permette di spingere a giocare sempre di più, per un titolo semplice da imparare ma decisamente difficile da padroneggiare. Un gioco per i veri amanti della sfida.