Scommesse online da Android: quali sono le migliori app?

Il mondo delle scommesse online si è molto espanso in questi ultimi anni, ma è anche cambiato profondamente rispetto a quanto accadeva qualche anno fa.

In particolare, stanno prendendo sempre più valore le app per smartphone, sia per Android che per iOS che, complici le tecnologie sempre migliori proposte dai produttori, riescono a fornire anche su mobile tutte, o quasi, le funzioni che possiamo trovare sul computer.

Ci sono così diversi siti che analizzano, dal punto di vista tecnico, le diverse applicazioni, e tra queste troviamo sitiscommesse.com, che paragona tra loro diverse applicazioni di scommesse sportive per le caratteristiche tecniche.

Naturalmente è difficile essere iscritte a tutte le piattaforme, e così è utile imparare a riconoscere le migliori, da diversi punti di vista: vediamo quali sono i parametri di valutazione per un’app di scommesse e quali sono le società che offrono app per Android con cui scommettere.

Il riconoscimento AAMS

Il riconoscimento AAMS, l’Organizzazione Autonoma del Monopoli di Stato, è la base per il riconoscimento di un’app che si comporti correttamente nei confronti del giocatore. Poiché quando circola tanto denaro “l’occasione fa l’uomo ladro”, AAMS è un organo di garanzia che va ad evitare proprio che questo accada.

Ciò significa che, se un’azienda (e quindi la relativa app) non ha questo riconoscimento, l’applicazione è da evitare assolutamente.

Tra le società che offrono app di scommesse per Android riconosciute da AAMS troviamo:

  • Eurobet
  • William Hill
  • Bwin
  • Betfair
  • Snai
  • Sport.it.

Il bonus di benvenuto

Uno dei fattori più importanti per poter provare tutte le funzioni dell’applicazione è il bonus di benvenuto, che permette di spendere una certa cifra, non nostra, sugli eventi che ci interessano di più.

In generale, un bonus più alto indica possibilità di provare più funzioni diverse e scommettere per più tempo senza utilizzare i nostri soldi; è un parametro utile da considerare, ma non è il solo, come vedremo nei prossimi paragrafi.

Menzione particolare anche per il bonus di benvenuto da smartphone, che in alcuni casi è diverso (di solito più alto) se si richiede da app piuttosto che da computer.

Al momento il bonus più alto è quello offerto da Snai, seguita da Bwin e Eurobet, considerando il massimo bonus raggiungibile.

Le scommesse live

Non tutte le applicazioni mettono a disposizione le scommesse live, ovvero le scommesse che si fanno mentre l’evento è già iniziato e viene giocato.

In generale, le scommesse live permettono di scommettere vedendo già come sta volgendo l’evento sportivo, e questo offre maggiori possibilità di vittoria; è in ogni caso un’opzione in più, considerando che le scommesse tradizionali rimangono.

La maggior parte delle app citate prima offrono anche le scommesse live, che si trovano su Eurobet, William Hill, Bwin, Betfair e Snai.

La velocità dell’app (e del telefono)

Un parametro preso poco in considerazione ma importante è la velocità dell’applicazione, in relazione anche al modello di iPhone che abbiamo.

Infatti, se un’app è lenta rischiamo che la nostra scommessa non venga “presa”, oppure rischiamo di scommettere quando la quotazione è già cambiata, o addirittura quando la scommessa è ormai chiusa, e potremmo avere problemi.

La maggior parte delle applicazioni supportano versioni di Android abbastanza recenti (per esempio, Android 4.0) e non sono supportate da dispositivi più datati; tra queste Betfair, William Hill e Snai. Altre applicazioni, invece, permettono di scommettere anche su telefoni più datati, ad esempio quelli dotati di Android versione 2, e sono Bwin, EuroBet e BetClick. Sport.it è l’unico ad offrire, invece, solamente la web app e non un’app dedicata per Android.

Il consumo della batteria e dei dati

In generale, le applicazioni di scommesse non consumano in modo eccessivo né la batteria, né i dati, ma è comunque un parametro a cui prestare attenzione.

Infatti, bisogna sempre considerare che le scommesse non occupano tutta la giornata, e anche se poter scommettere in ogni momento ci è molto d’aiuto (per esempio, posiamo scommettere su eventi che si svolgono quando non siamo a casa) bisogna ricordare che lo smartphone ha anche molte altre funzioni.

Particolare attenzione bisogna fare alle applicazioni che trasmettono degli eventi in streaming video: non parliamo delle partite di calcio (che per motivi di diritti non vengono trasmesse) ma di eventi di sport minori, oppure delle corse dei cavalli, che possono essere visualizzate anche da app; queste funzioni consumano molto traffico, e dovrebbero essere limitate solamente a quando ci troviamo sotto una rete Wi-Fi.

Questi consigli, in generale, consentono di identificare l’applicazione migliore per Android per le nostre necessità, e scegliere quindi la piattaforma migliore su cui scommettere.