Top Contacts per iPhone: l’app per gestire i propri contatti a 360°

L’app Contatti è una delle applicazioni basilari tra quelle presenti sul nostro iPhone.

Si tratta di un’app fondamentale, che ci consente di memorizzare tutti i nostri numeri di telefono per poter contattare le persone. A volte, però, sarebbe utile poter scrivere, a proposito di quelle persone, una serie di informazioni in più, da poter ritrovare velocemente.

L’app di default non ci fornisce questa possibilità, ed è per questo che vi parliamo di Top Contacts, un’interessante app che permette di gestire i nostri contatti davvero a 360 gradi. Scopriamo come funziona.

Top Contacts: le funzioni

Di base, l’applicazione estrae i contatti che sono già presenti all’interno dell’app “classica”, per cui quando la si apre la prima volta troviamo già complete almeno le informazioni di base come nome, numero di telefono ed eventualmente l’indirizzo mail.

A questo punto possiamo iniziare ad utilizzare le numerose funzioni, che sono le seguenti:

  • E’ possibile suddividere i contatti in gruppi, funzione utile quando dobbiamo cercarli velocemente; i gruppi dei contatti sono personalizzabili al massimo, e le funzioni (che vediamo qui di seguito) che si possono utilizzare per il singolo contatto si possono usare anche per il gruppo;

  • Per ogni contatto, ci sono tantissime informazioni da poter inserire. Oltre all’indirizzo, alla partita IVA e ad altre “annotazioni” è possibile associare al contatto uno degli eventi del calendario, che comparirà anche all’interno del Calendario di iOS. In questo modo, entrando nella scheda di una persona potremo vedere tutte le attività che dobbiamo fare con quella persona;

  • L’app è in grado di leggere diversi formati di file, per cui è possibile associare ad un contatto specifici file e poi ritrovarli con facilità.
  • I campi possono essere personalizzati, quindi si possono aggiungere informazioni ulteriori. Questo rende di fatto possibile usare l’app anche come un elenco dei clienti, specialmente da iPad (più che da iPhone), perché è possibile inserire anche informazioni personali in campi che, di base, non sono presenti.

  • Tutte le informazioni sui contatti sono sincronizzate con iCloud, per cui è possibile usare le stesse informazioni sia da iPad che da iPhone, senza problemi. Non solo: l’app può esportare tutte le informazioni anche su un documento excel, che si può quindi visualizzare e modificare anche da computer; è particolarmente utile se si utilizza come un vero e proprio database;
  • Visto che le informazioni possono contenere anche dati sensibili, è possibile utilizzare una password per proteggere l’app, oppure il Touch ID o il Face ID, a seconda del dispositivo che abbiamo.

Quando i contatti sono tanti, tutte le informazioni possono essere filtrate per cercare quelle che ci interessano, così da trovare velocemente le informazioni di cui abbiamo bisogno.

Nel complesso si tratta di una delle app migliori di App Store, soprattutto per chi ha intenzione di farne un utilizzo professionale, per tenere nota di tutti i contatti. Potete visionare ulteriori info all’interno del sito ufficiale: topcontacts.app.

L’app è gratuita, anche se presenta dei costi per sbloccare le funzioni avanzate, e l’acquisto è sicuramente consigliato per chi vuole utilizzarne tutte le funzioni: del resto, è una delle applicazioni più interessanti degli ultimi tempi.