Remo Repair Outlook: recuperare i file di Outlook in pochi click!

Outlook è uno dei programmi della suite Microsoft più utilizzati, grazie alle sue numerose funzioni, da chi fa uso della tecnologia per motivi di lavoro.

Il programma salva i propri dati in un formato particolare, il PST, che contiene informazioni che possono essere estratte da Outlook sia in locale (cioè sullo stesso computer da cui sono stati creati), sia in remoto, quando si utilizzano i server Microsoft.

CI sono però diverse situazioni che potrebbero causare un danneggiamento di questi file, e che potrebbero impedirne l’apertura; tra queste, i problemi di connessione durante un salvataggio, spegnimenti improvvisi del computer, o chiusura improvvisa di Outlook, ma anche problemi con file PST di grandi dimensioni.

Quando i file diventano illeggibili, in realtà le informazioni che contengono non sono perse per sempre. Se Outlook infatti rileva dei problemi in una parte del file considera tutto il file impossibile da leggere; per fortuna esistono dei tool per la riparazione, e in questo articolo parliamo di come ripristinare file di dati di Outlook PST con Remo Repair Outlook.

Remo Repair Outlook: come funziona

Il funzionamento del programma è molto semplice, perché il suo scopo è quello di correggere i file Outlook rendendoli così nuovamente leggibili al programma. E’ anche possibile recuperare gli attributi del messaggio, come i destinatari, gli allegati o l’oggetto; alla fine si possono perdere delle informazioni, ma sono solo quelle irrecuperabili a causa della corruzione e nient’altro.

Il funzionamento del programma è davvero semplicissimo. I passaggi sono i seguenti:

  • Per prima cosa, bisogna selezionare il file PST che ci interessa; se non sappiamo qual è o dov’è, il programma aprirà automaticamente l’ultimo creato. Altrimenti ce li mostrerà tutti, facendoci scegliere quale vogliamo riparare.

  • A questo punto inizia la parte di riparazione vera e propria, che si distingue in due possibilità (Normale e Smart) a seconda del problema. In particolare, la funzione Normale è utile quando la corruzione non è grave (di solito nelle corruzioni automatiche), la Smart è utile quando, per esempio, siamo stati noi a causare il problema, magari cancellando una mail importante o un allegato che non abbiamo altro modo di recuperare.

  • Scelta la modalità e il metodo di recupero non resta altro da fare che far lavorare il programma, che si occuperà di recuperare quello che è possibile recuperare. A questo punto il file PST verrà salvato dove preferiamo.

Adesso non resta altro da fare che aprire Outlook, quindi estrarre i dati che ci interessano aprendo il file che è appena stato riparato.

Remo Repair Outlook: caratteristiche tecniche

Oltre alla semplicità di funzionamento, il programma è molto interessante per la sua versatilità.

In particolare, è utile sapere che può riparare file anche se sono protetti da password, quindi criptati, che è compatibile con tutte le versioni di Windows degli ultimi anni, da Windows XP a Windows 10, passando per tutte le versioni di Microsoft Outlook dal 2000 al 2016.

Nel complesso si tratta quindi di uno dei migliori programmi in questo senso, nonché uno dei pochi disponibili considerando che è abbastanza difficile evitare la corruzione accidentale dei file PST, con cui chi lavora con Outlook prima o poi si trova a che fare.