Carplay senza cambiare auto? Ecco come usare il sistema di guida Apple!

 

Una delle innovazioni Apple più conosciute e apprezzate di sempre è il sistema CarPlay, il primo vero e proprio “sistema” che ha permesso di portare iOS anche in auto.

Lo sappiamo, usare iPhone quando siamo alla guida è pericoloso, e avere un modo per poter conoscere le notifiche lette a voce ma anche usare il navigatore, sentire la musica o ascoltare i podcast senza però mettere a rischio la nostra sicurezza è una cosa molto importante.

CarPlay è stato presentato ormai qualche anno fa, e ci sono diverse auto, sempre di più, che lo stanno integrando nei computer di bordo; tuttavia, queste auto sono tutte di nuova produzione e non tutti possono cambiare macchina per avere questo sistema.

Per fortuna, non tutti sanno che esistono delle particolari autoradio, che hanno anche lo schermo, su cui CarPlay viene installato, e possiamo collegarlo alla macchina; in questo modo il suono del sistema operativo uscirà dalle casse della macchina, ma potremo usare tutte le funzioni compreso il Bluetooth, di cui magari adesso la macchina è priva.

Le autoradio non costano pochissimo, ma rappresentano sicuramente un investimento interessante!

Pioneer SPH-DA120

 

La prima autoradio di cui vi parliamo permette di utilizzare comodamente sia gli smartphone Apple, con CarPlay, che quelli Android, con Android Car, servizio simile ma pensato per gli altri modelli di telefono.

Il sistema operativo di base è realizzato da Pioneer, e di volta in volta si può scegliere quale sistema utilizzare in base allo smartphone che vogliamo collegare: per utilizzarlo è sufficiente installarlo al posto dell’autoradio, ed è compatibile con iPhone 5 e con tutti i modelli successivi.

L’autoradio Pioneer si può acquistare da questa pagina di Amazon:  Prezzo Amazon: EUR 346,40

Sony XAV-AX100

Il secondo prodotto di cui vi parliamo è proposto da Sony, ed è un’autoradio adatta ad auto più moderne rispetto alle precedenti, soprattutto perché si tratta di un dispositivo sottile e più grande, di 6 pollici di diagonale (contro i cinque precedenti). Bisogna quindi fare attenzione alla compatibilità della nostra macchina.

Anche qui si possono utilizzare sia il sistema CarPlay che Android Car, ha un microfono di ottima qualità ed è controllabile con un singolo tasto che ci permette di impartire controlli vocali a cui, nel caso di CarPlay, risponderà Siri. Il display è chiaramente touch-screen, e la radio consente di accedere ai contenuti multimediali di iPhone via Bluetooth, con cui è compatibile.

Per acquistare l’autoradio proposta da Sony si può visitare questa pagina di Amazon:  Prezzo Amazon: EUR 388,00

Alpine ILX-700 Car Vision

L’ultimo dispositivo di cui vi parliamo è un’autoradio che si pone, per le dimensioni, in messo alle due precedenti, mentre si differenzia a livello software per non avere il supporto per Android, quindi è utile solamente a chi ha un dispositivo iOS.

La profondità dell’accessorio è maggiore rispetto al precedente, ma minore rispetto all’autoradio Pioneer che abbiamo visto prima, ed è quindi adattabile a diverse automobili; quando si accende, si entra direttamente in Apple CarPlay, che potremo in questo modo utilizzare fin da subito senza passaggi intermedi.

Se siete interessati, si può acquistare da questa pagina di Amazon:  Prezzo Amazon: EUR 526,13