IOTransfer 2: trasferire file da computer a iPhone non è mai stato così facile!

Anche se nel corso degli anni i nostri iPhone e iPad hanno raggiunto un certo grado di indipendenza, al momento i nostri dispositivi sono comunque molto collegati ai computer. Tante applicazioni non sono disponibili su iPhone e iPad, e in più la loro memoria è limitata, costringendoci a salvare sul computer grandi quantità di dati.

Per questo la comunicazione tra computer e iPhone/iPad è ancora fondamentale, e in questo articolo vi parliamo del programma IOTransfer 2, fatto proprio per trasferire file da computer a dispositivi iOS e viceversa. Le funzioni sono molto interessanti, per cui andiamo a scoprirle.

IOTransfer 2: come funziona

L’interfaccia di IOTransfer è molto semplice, per le funzioni da utilizzare. Una volta connesso l’iPhone o l’iPad al computer tramite USB, infatti, è possibile vedere sul dispositivo quali file possono essere trasferiti, in una direzione o nell’altra.

I formati supportati sono le foto, la musica, i video e i contatti, i libri e i podcast mentre l’applicazione non supporta il trasferimento degli altri file.

Per ogni categoria, è possibile vedere i singoli file contenuti nel dispositivo e, da lì, trasferirli tutti o solo quelli che ci interessano sul computer; è anche possibile cancellare i file dal dispositivo iOS, cosa che permette di liberare spazio sul dispositivo.

Il programma, per offrirci un controllo più completo sul device, è in grado di dirci anche quanto spazio occupano i singoli file sul dispositivo (come fa anche iTunes), permettendo in questo modo di capire se c’è effettiva necessità di liberare spazio.

Inoltre, attraversa la scheda Manage è possibile vedere anche le applicazioni, i podcast e i libri; i libri possono essere poi importati ed esportati, così come i podcast, mentre le applicazioni si possono solamente vedere e, nel caso, si possono disinstallare dal dispositivo, anche se non si possono installare ex-novo.

Due funzioni particolari

IOTransfer si caratterizza per due particolari funzioni che si distinguono dalle altre applicazioni simili, entrambe molto interessanti.

  • La prima di queste funzioni è il video downloader per computer: il programma, inserito un link relativo a un sito compatibile come YouTube, è in grado di scaricare quel video da computer per poi inserirlo direttamente nell’app Video di iPhone e di iPad senza dover compiere alcuna azione supplementare. In questo modo il video sarà disponibile, successivamente, per la visualizzazione offline.

  • La seconda funzione è lo smartphone cleaner: per gli accessi (limitati) che il programma ha su iPhone, è possibile cancellare una serie di file spazzatura per liberare spazio su iPhone. Si tratta di una funzione molto utile per i dispositivi che tendono ad essere sempre pieni di contenuti, molti dei quali inutili.

Le due funzioni sono esclusive di IOTransfer, e non si trovano su programmi simili, per cui se si utilizza molto il computer in relazione a iPhone e iPad l’acquisto di questa applicazione può essere senz’altro molto utile. Acquistando la versione completa è possibile avere le licenze per tre computer diversi, per cui possiamo installare il programma sia sul PC di casa che, eventualmente, su quello o quelli per il lavoro.