PhotoLink per iPhone e iPad: la migliore app per avere foto e pagine web sempre a portata di mano

Oggi vogliamo parlarvi di un’applicazione per iPhone e iPad che si chiama Photolink è veramente molto utile per chiunque abbia uno di questi dispositivi, e la necessità di consultare spesso una foto, una lista, i promemoria o delle pagine Web.

Tutti, infatti, abbiamo qualcosa che controlliamo più spesso delle altre cose: per qualcuno sono le notizie, per altri la Home di Facebook, altri ancora documenti di lavoro (con scritti magari dei codici da richiamare), per gli studenti l’orario scolastico e così via.

Photolink risolve, con un’unica app gratuita, tutti questi problemi, sfruttando la schermata dei Widget di iOS 8, 9 o (meglio ancora) 10, in modo semplice.

Photolink per iPhone e iPad: come funziona

Entrando all’interno dell’app possiamo creare uno o più widget personalizzati. Al loro interno possiamo mettere, essenzialmente, delle fotografie o delle pagine Web che consultiamo spesso.

Nel caso in cui scegliamo una fotografie, presumibilmente la foto di una lista o di un documento, questa rimarrà fissa nella schermata dei Widget di iOS, e dal telefono bloccato, scorrendo verso sinistra potremo vederla senza necessità di aprire nessuna app, in modo molto veloce. Possiamo scegliere di scorrere anche più di una fotografia.

Nel caso in cui, invece, scegliamo una pagina web, questa sarà salvata offline e potremo consultarla in ogni momento. E’ possibile però, sempre dal widget e senza entrare nell’app, anche ricaricarla (eventualmente ci fossero aggiornamenti) oppure impostare una ricarica automatica, ad esempio una volta all’ora o una volta ogni mezz’ora.

Gli utilizzi che si possono fare di questo sistema sono tantissimi: ad esempio, possiamo salvare una pagina web di un sito meteo che si aggiorna costantemente ogni 10 minuti, ma possiamo anche salvare una pagina di Facebook, per avere ogni 10 minuti le notizie più recenti, o ancora di Repubblica o di Google Keep, pagina Google che permette di scrivere note e condividerle con gli altri utenti, che possono anche modificarle.

L’app è gratuita, e in questa versione permette di mettere un solo widget, mentre se passiamo alla versione completa potremo anche metterne più di uno, quindi sfruttare questa funzione all’ennesima potenza.

Photolink è disponibile per iPhone e iPad, e se su iPhone è utile perché lo abbiamo praticamente sempre in mano, su iPad è ancora più interessante (secondo me) perché, essendo lo schermo più grande, anche i singoli widget sono più grandi e facilmente consultabili. Per chi usa l’app per lavoro, quindi, si tratta di un’occasione davvero interessante nella vita di tutti i giorni.

Altre funzioni, poi, permettono di creare delle cartelle di foto o di pagine web all’interno dell’applicazione, di creare dei segnalibri, di scegliere le dimensioni del widget, cosa particolarmente utile su iPad, e anche di sincronizzare il contenuto dell’app con iCloud, così da avere gli stessi widget sia su iPhone che su iPad.

Photolink è quindi un’applicazione molto completa, e veramente utile per chi fa un uso molto intenso dei propri iPhone e iPad; è così utile che, a mio avviso, Apple stessa avrebbe dovuto pensare ad implementare qualcosa del genere nel suo sistema operativo; purtroppo, invece, non l’ha fatto, ma fortunatamente ci hanno pensato gli sviluppatori di Photolink.