iPhone 7: caratteristiche, prezzi e data di uscita del nuovo telefono Apple

Nella serata di ieri, nel corso del keynote organizzato da Apple, è stato finalmente reso noto al mondo l’iPhone 7, il nuovo smartphone che ci accompagnerà per i prossimi anni, anche nella sua variante S.

Il design è molto simile all’iPhone 6S, quindi all’iPhone 6, per cui non c’è alcuna differenza sostanziale da questo punto di vista. Tuttavia le novità non mancano, in questo dispositivo, e sono poche ma interessanti specialmente per chi ha intenzione di cambiare il proprio telefono: ecco quali sono, e cosa ci aspetta il nuovo telefono in vendita in Italia dal prossimo 16 Settembre, il prossimo venerdì.

  • La prima cosa che salta all’occhio, come abbiamo già detto, è il design, che porta essenzialmente una nuova colorazione, che è il nero, diverso dal grigio scuro a cui eravamo abituati; le altre colorazioni rimangono invece invariate.
  • Una differenza importante rispetto agli iPhone precedenti è il Touch ID, ovvero il tasto Home, che non è capacitivo come ci aspettavamo ma cambia comunque. Utilizza infatti il taptic engine, il che significa che noi lo premiamo e lui riconosce la pressione, ma non si muove. In questo modo è possibile eseguire delle gesture su di esso, ed è possibile che abbia funzionalità diverse rispetto al passato. Quali siano, è un mistero.
  • Abbiamo poi una differenza per quel che riguarda la fotocamera. Quella di iPhone 7, in particolare, è un po’ migliorata mentre quella di iPhone 7 Plus, la versione grande, è diversa. Ha due obiettivi invece di uno, e nonostante non sia possibile scattare foto tridimensionali, le foto saranno più definite e permetteranno di avere uno zoom migliore. Le foto dei ritratti, inoltre, saranno migliori di quanto avvenga con i precedenti modelli. Su entrambi gli iPhone 7, inoltre, il flash ha quattro led diversi con diverse colorazioni, per rendere sempre al massimo i colori delle foto.
  • Anche l’audio migliora su iPhone 7: nel nuovo dispositivo saranno infatti presenti più speaker, uno sopra e uno sotto al telefono, il che rende la musica stereo e ci permette di vedere video e film con una qualità migliore. Inoltre le cuffie EarPods abbandonano il jack da 3,5 mm e si collegano tramite il connettore per la ricarica al telefono.
  • Con un acquisto separato è poi possibile avere le AirPods (160 euro!!!), degli auricolari wireless che permettono di ascoltare la musica senza l’ingombro dei fili. L’autonomia è di 5 ore, ma si conservano in un case che le può ricaricare ed ha un’autonomia totale di 24 ore. Non male… Peggio.
  • Infine, il nuovo iPhone 7 avrà un processore migliorato, il processore A10, che è più veloce rispetto ai processori dei precedenti iPhone, come potevamo immaginare. Parlano di “iPhone più potente di sempre”, e per fortuna questo non riduce ulteriormente la durata della batteria che, anzi, dura due ore in più rispetto al passato. Meglio di nulla.

I prezzi dei nuovi dispositivi ancora non sono disponibili per il nostro paese, ma sappiamo che saranno gli stessi dello scorso anno anche se i tagli di memoria cambiano: invece che gli iPhone da 16, 64 e 128 GB troveremo i tagli da 32, 128 e 256 GB.

La data di uscita, come abbiamo detto all’inizio, sarà il prossimo venerdì: se siete interessati al nuovo iPhone potrete averlo (veramente) tra pochissimo.