Come configurare una casella elettronica PEC su iPhone e iPad

In questo articolo ci occupiamo di un argomento che, in questi anni, sta interessando sempre più persone, soprattutto i professionisti.

Chi lavora con internet ma più in generale in un’azienda avrà avuto a che fare in questi ultimi anni con la PEC, la posta Elettronica Certificata richiamata dalla legge: una mail PEC, a differenza dei messaggi di posta elettronica normali, ha infatti valore legale di raccomandata, ed averla ricevuta ha tutta una serie di conseguenze, anche fiscali, molto importanti e totalmente inesistenti nelle normali mail.

Insomma, se ne abbiamo ricevuta una è bene saperlo, e sarebbe comodo poter ricevere le mail PEC come le altre, sui nostri iPhone e iPad, così da poterle leggere subito.

Il problema è che impostarle è una cosa difficilissima, a causa dei protocolli utilizzati; in questo articolo cercheremo di capire come fare per impostare una casella PEC sui nostri dispositivi.

Il metodo per non impazzire

Il primo metodo, il metodo “furbo”, per non impazzire nell’utilizzare la PEC, è quello di vedere se il provider che ci da la PEC ha una sua app su App Store. Se è un provider abbastanza famoso, potremo scaricarla, inserire le nostre credenziali e gestire le nostre mail PEC da un’app alternativa a Mail di IOS, ma allo stesso tempo la configurazione sarà immediata.

Se il provider, invece, non ha un’app su App Store, le cose sono molto più complesse…

Impostare la PEC in Mail di iOS

Quando abbiamo una casella di posta elettronica PEC, come per qualsiasi altra casella abbiamo a disposizione una mail e una password, che dovremo ovviamente avere a portata di mano. E’ necessario avere anche a disposizione tutti gli altri dati, come i numeri pop imap, sempre forniti da chi ci mette a disposizione la PEC.

  • Per prima cosa, si entra in Impostazioni, quindi Posta, Contatti e Calendari e si imposta una nuova casella mail. Quando ci viene chiesto il gestore si utilizza la voce “Altro”, e si inseriscono il nostro nome utente, l’indirizzo di posta elettronica e la password.
  • A questo punto, visto che non abbiamo impostato un provider, il sistema ci chiede le informazioni che ci ha fornito il nostro gestore. La prima cosa a cui fare attenzione è che nel tab in alto sono disponibili due scelte, che sono IMAP o POP: scegliamo quello che troviamo tra le informazioni della PEC, facendo attenzione a non sbagliare. Perché se sbagliamo qui sarà inutile tutto il seguito.
  • Dovremo vedere quindi due indirizzi: uno che inizia per pop oppure per imap, mentre il secondo inizia per smtp. Sono rispettivamente il server della posta in entrata (i primi due, ma ne avrete solo uno) e quelli della posta in uscita; bisogna inserire quei due indirizzi, più la nostra mail PEC e la password nel campo che ci troviamo davanti.
  • A questo punto bisogna premere Selva, e ci verrà restituito un messaggio di errore. E’ una cosa normale perché dobbiamo ancora terminare il procedimento.
  • Torniamo quindi indietro fino a Posta, Contatti e Calendari, quindi raggiungiamo la voce Server di Posta in uscita che si trova dentro la voce relativa all’account PEC che abbiamo appena creato. Qui bisogna attivare la voce usa SSL e modificare, in basso, il numero di porta inserendo quello della posta in uscita presente sul modulo. Adesso premiamo Fine.
  • Ma non è ancora finita: la stessa cosa va fatta in Impostazioni posta in entrata, che si trova dove l’altra, e anche qui si utilizza usa SSL e si inserisce il numero relativo alla posta in entrata.

Il procedimento dovrebbe essere quindi terminato: non vi resta, adesso, che provare a ricevere e ad inviare una mail dalla vostra PEC e vedere se gli altri la ricevono correttamente.