Differenze tra iPhone 7 e iPhone 7 Plus: ecco quali sono

In questo articolo ci occuperemo delle differenze tra gli ultimi due modelli di iPhone messi a disposizione da Apple, gli iPhone 7. Tutti sappiamo che ne esistono due modelli, iPhone 7 ed iPhone 7 Plus, che il secondo è più grande del primo e che l’iPhone 7 Plus ha una doppia fotocamera posteriore, il modello più piccolo una sola.

Queste sono le differenze “grossolane” tra i due dispositivi, ma molti non sanno che esistono anche differenze più piccole e meno evidenti che, tuttavia, ci sono: se siete indecisi nella scelta tra i due modelli, ecco le differenze tra iPhone 7 e iPhone 7 Plus spiegate nel dettaglio.

Le dimensioni

Iniziamo dalla cosa più eclatante, che sono le dimensioni dello schermo iPhone 7 ha una diagonale da 4,7 pollici, mentre iPhone 7 Plus ce l’ha da 5,5 pollici, e la differenza è davvero tanta: quello grande si tiene in mano piuttosto male, e questo è particolarmente vero per le persone che hanno le mani piccole.

In particolare, il problema più grande è la larghezza, di 6,7 centimetri per l’iPhone 7 e di 7,7 centimetri nell’iPhone 7 Plus: è solo un centimetro, ma può fare la differenza tra il tenerlo in mano bene o meno, e quindi tra lo scivolare o rimanere in mano. Che è una cosa da non sottovalutare.

Anche lo spessore è leggermente diverso, perché iPhone 7 Plus è due millimetri più spesso di iPhone 7, e questo senza considerare la fotocamera, che sporge dal retro in entrambi i modelli.

Chiaramente, a dimensioni diverse consegue anche uno schermo di dimensioni diverse, che non ha lo stesso numero di pixel: iPhone 7 e iPhone 7 Plus hanno risoluzioni diverse, 1334×750 per l’iPhone 7 e 1920×1080 per il 7 Plus, che ha i pixel più concentrati rispetto al fratello più piccolo. L’iPhone 7 ha invece un contrasto migliore, e sebbene la differenza sia poco percettibile le immagini hanno una resa più realistica su iPhone 7 che non su iPhone 7 Plus.

Le fotocamere

Lo abbiamo detto all’inizio, le fotocamere sono differenti, e si può vedere anche ad occhio, senza leggere le specifiche tecniche.

iphone-7-dual-camera

L’iPhone 7 Plus ha infatti due fotocamere, mentre l’iPhone 7 ne ha una sola. Sono due fotocamere uguali, in grado cioè di prendere gli stessi dati dall’ambiente (a differenza di quelle di Huawei P9, ad esempio) ma permettono un angolo di visione più ampio, e questo consente di fare foto più larghe e meglio definite, se il particolare preso da una fotocamera viene preso in modo migliore dall’altra. In ogni caso, anche se Apple parla di zoom ottico, questo non è possibile averlo: l’iPhone 7 Plus ha solo uno zoom digitale fatto particolarmente bene.

Inoltre, in iPhone 7 Plus è presente la modalità ritratto: le due fotocamere riescono a capire, intrecciandosi, gli oggetti più vicini e quelli più lontani sfocando questi ultimi, in un modo però che è digitale, non ottico come fanno le Reflex.

Insomma, nonostante il marketing iPhone 7 Plus non è una fotocamera, anche se effettivamente mette a disposizione alcune funzioni in più rispetto ad iPhone 7.

La batteria

La batteria è la terza grande differenza che intercorre tra i due modelli di iPhone.

iPhone 7 Plus per ovvi motivi ha una batteria più grande, e lo schermo più grande non mangia il guadagno ottenuto, così che iPhone 7 Plus ha più autonomia di iPhone 7.

Il guadagno non è moltissimo ma è di circa il 20% mediamente (poi dipende da che cosa facciamo), che può fare la differenza tra arrivare fino a sera e non arrivarci: insomma, le differenze non sono tantissime ma quelle sul piano della batteria a nostro avviso sono le più importanti, specie se vogliamo fare un uso particolarmente intenso del nostro nuovo iPhone.