Rio Rex: un Jurassic Park dalla parte dei dinosauri!

Siamo sempre stati abituati a vedere i dinosauri come animali grandi, cattivi, pericolosi e senza molto cervello, con l’uomo, dalla parte dei “buoni”, che cerca di catturarli, contenerli oppure ucciderli.

Oggi vogliamo però presentarvi un gioco, che si chiama Rio Rex, davvero particolare, che rappresenta un po’ la “rivincita dei dinosauri”. E’ molto semplice, si gioca online dal computer (è indispensabile l’utilizzo del mouse) e ci mette nella condizione opposta a quella a cui siamo abituati: controlleremo un tirannosauro che deve fare quanti più danni possibili.

Rio Rex si gioca su Poki gratuitamente, e di seguito trovate la nostra recensione.

Rio Rex

Il gioco è davvero molto semplice, almeno di base. Controlliamo un dinosauro in un livello bidimensionale, che deve essenzialmente distruggere tutto quello che può.

controlli sono molto semplici, e sono basati su un mix di tastiera e di mouse; per muoversi è necessario usare i tasti WASD, che permettono di spostarsi a destra e a sinistra, saltare (non molto in alto) e abbassarsi. La direzione della testa si controlla spostando il mouse in alto o in basso, mentre cliccando con il mouse si esegue l’azione (cioè mordere o sputare fuoco).

Di base, il nostro amico potrà mordere, e per farlo è sufficiente direzionare la testa verso quello che si vuole mordere e cliccare con il mouse. Si possono mordere le auto, che esploderanno, altri tipi di ostacoli ma anche le persone, che verranno anche masticate e mangiate. Questo è lo scopo di ogni livello: mangiare tutte le persone che ci sono, gesto che verrà sottolineato dagli applausi del pubblico (tra l’altro). Mordendo anche gli altri oggetti troveremo occasionalmente dei teschi, i collezionabili che consentono di completare del tutto i 16 livelli disponibili.

Un caso di morso particolare è quello delle casse di esplosivo, disponibili in misura limitata in ogni livello; mangiandone una avremo la possibilità di sputare fuoco, fino all’esaurimento della carica, e questo ci consentirà di bruciare, invece che di mordere, persone e oggetti.

Bruciare è fondamentale perché, se i primi livelli sono molto semplici, ben presto ci troveremo ad affrontare le guardie, che cercheranno di abbatterci facendo terminare la vita che abbiamo a disposizione. E le guardie si proteggono dentro strutture rigide che noi, con una testa piuttosto grande, non riusciremo a raggiungere con i morsi.

Per questo diventa possibile morire se non affrontiamo bene un livello o se lasciamo che le guardie ci colpiscano troppe volte, costringendoci così ad iniziare nuovamente il livello da capo.

Il gioco, quindi, è molto semplice, facile da controllare (anche se i controlli, a nostro avviso, avrebbero potuto essere migliori) e anche piuttosto longevo, perché se 16 livelli non sono tantissimi la difficoltà di quelli finali farà passare diverso tempo a capire come fare a superarli, e questo aumenterà molto il grado di sfida del gioco.

Nel complesso, si Rio Rex è un gioco divertente, anche un po’ goliardico con i dinosauri che mangiano le persone con tanto di sangue che schizza, ma nel complesso è molto interessante per passare qualche momento in spensieratezza.